Sabato 15 settembre


ore 19.30 | Piccolo Teatro Grassi | Italia

ST(r)AGE
di bologninicosta | con Aurora Di Gioia, Giorgia Narcisi, Daniele Tagliaferri, Andrea Zatti | drammaturgia Sofia Bolognini | musiche originali Dario Costa | regia Sofia Bolognini | assistente alla regia Dario Costa | ricerca sociale Daniele Panaroni | media partner Edoardo Borzi, Cesare D’arco (Theatron 2.0) | operatori video Lorenzo Peyrone, Michele Galella, Giovanni Peyrone | produzione bologninicosta

Uno spettro si aggira per l’Europa: lo spettro di ST(r)AGE, un suicidio di massa. Per una buona visibilità – e naturalmente, il giusto compenso – un grottesco ensemble di artisti versa del sangue. La strage, programmata per andare in scena contemporaneamente in tutto il mondo, decreta la scomparsa del teatro dalla faccia della terra. Anni dopo, quattro personaggi si rifugiano all’interno di un teatro abbandonato dove, costretti ad una insolita vicinanza, imparano a conoscersi e costruiscono un’alleanza.

ST(r)AGE è la provocazione ad immaginare un paese senza cultura, dove gli intellettuali tacciono e gli artisti dimenticano la propria arte. È un tentativo di rispondere, ancora una volta, alla solita domanda: a che serve l’arte?

“Lo spettacolo, con la sua vitalità e anche il suo caos attrae decisamente spettatori e spettatrici. Bella la storia che mette in scena: gli attori di tutto il mondo, ormai ridotti allo stremo, decidono di fare un’ultima performance collettiva, il loro suicidio. Alla base della performance interviste ad attori, con l’esasperazione di certi tratti dei personaggi/professionisti teatrali che passa dal comico al drammatico, con la forza dell’invenzione che domina.”

Ateatro.it

bologninicosta è un collettivo che si occupa di arti performative. È un progetto di ricerca sociale e artistica, nato nel luglio 2015 dall’incontro tra Sofia Bolognini (1992 – drammaturga, regista, trainer fisico-emozionale, laureata in Filosofia) e Dario Costa (1988 – compositore musicale, live performer, ricercatore sociale, laureato in Psicologia della Comunicazione e in Sociologia). È un progetto che si interessa di questioni civili utilizzando gli strumenti offerti dalla sociologia: indagine sul campo, raccolta dati, interviste. bologninicosta è un progetto artistico riconosciuto nel 2017 dalla Regione Lazio tra i migliori 10 attivi sul territorio nel campo delle Performing Arts. bologninicosta ha realizzato gli spettacoli RomeoeGiulio (2016), La Cattività (2016), Figlie d’Egitto ovvero Le Supplici (2017), e il progetto Cantieri Incivili: Anche l’attore va in paradiso (2016), PARLA/MENTI – genealogia dei cervelli in fuga (2016) ST(r)AGE (2017), Rancorerabbia TechnoFluoEd. (2017).