Domenica 13 settembre


ore 15.00 | Chiostro Nina Vinchi

CERIMONIA DI ASSEGNAZIONE DEL PREMIO DRAMMATURGICO CARLO ANNONI
III edizione

Giunto alla III edizione, il Premio drammaturgico Carlo Annoni, è dedicato a testi teatrali sulle diversità nella sfera dell’amore. Attraverso una open call internazionale vengono selezionati da una qualificata giuria internazionale: un testo in lingua italiana, uno in lingua inglese e una menzione speciale per un corto teatrale.
Il Premio è organizzato in collaborazione con diversi teatri e festival di Milano e Kairos Italy Theater di New York.
Per la III edizione sono pervenuti 759 testi, di cui 601 in lingua inglese e 158 in lingua italiana.

Finalisti in lingua italiana
Fortunato Calvino – La Resistenza negata
Sergio Casesi – La Peste
Federica Cucco – Greta che voleva tutto
Mariano Lamberti e Riccardo Pechini – Una coppia perfetta
Antonio Lovascio – Calascibetta44
Laura Mango – La macchia sulla tela
Alberto Milazzo – Aspettando Manon
Valentina Moscatiello – Bob
Mariagrazia Rispoli – Chi sei
Benedetto Sicca – Pochos 

Finalisti in lingua inglese
Eliott Matthew Cherry – A finished heart
Tom Ecobelli & Peter Marino – You’re right, I’m dead
Ean Miles Kessler – Frankie Moon’s long gone
Joseph Aldous – Get Happy
Augusto Federico Amador – Kissing Che
Dave Osmundsen – Light switch
Nicholas Bourbaki – Silo
Nathan Evans – Swangsong
Aodhan Gallagher- The Vocations June
Jamal Williams – Buldagger Queen – (The Gladys Bentley Story)

Finalisti corti teatrali in lingua inglese
David Dudley – 24 minutes
Mark Erson – Stonewall Shakedown
Catalina Florina Florescu – Moss
Laura Jacqmin – Space
Kat Mustatea – Carlett’s Just Carlett