Martedì 17 settembre


ore 20.30 | Piccolo Teatro Grassi | VIA LATTEA under 35

A.C.H.A.B. – ALL CHIHUAHUAS ARE BASTARDS

scritto e diretto da Aleksandros Memetaj
con Agnese Lorenzini, Ilaria Manocchio, Ciro Masella, Valerio Riondino
assistente alla regia Giorgia Calcari
produzione Nogu Teatro
con il sostegno di Cie-twain physical theatre company, Giallomare Minimal teatro, Catalyst teatro

Uno spettacolo ironico e divertente che tende al noir, con sfumature satiriche ed estremamente poetico. L’arrivo improvviso di un uomo stravolge l’equilibrio familiare di tre giovani coinquilini. Tra invenzioni geniali, abusi di potere e la dipendenza dal cioccolato, i quattro trasformano lo stress e la rabbia in creatività e slancio verso un necessario cambiamento. Attraverso continui colpi di scena, lo spettacolo racconta il punto di vista dei giovani nella società contemporanea, la difficoltà di crescere e di fare la scelta giusta. Quanto si può sopravvivere in un mondo popolato da chihuahua ignorandone le conseguenze?

Il ritmo è un crescendo in un insieme di comicità, surrealismo, realtà, paura, dolcezza, con dei momenti intensi dove esplode la rabbia o, al contrario, l’ilarità. Emozioni che emergono e si dipanano dal palco agli spettatori.
Sissi Corrado www.cultursocialart.it

Aleksandros Memetaj, nato a Valona (Albania) nel 1991, a soli 6 mesi viene portato in Italia. Dal 2011 al 2014 frequenta l’Accademia di recitazione Fondamenta di Roma. Nel dicembre 2015 debutta con Albania casa mia con la regia di Giampiero Rappa, spettacolo rappresentato a livello nazionale e internazionale. Nel frattempo, inizia a lavorare in televisione e nel cinema: The Miracle, Brutti e cattivi, Sulla mia pelle. È autore di Elogio della Follia – #ilikedopamina (2018) e A.CH.A.B. – All Chihuahuas Are Bastards (2019).