Venerdì 18 settembre


ore 20.30 | Piccolo Teatro Grassi

LA CALCIATTRICE
di e con Lucia Mallardi
regia Stefano Sarra | scenografia Erika Cellini

One woman show autobiografico che ripercorre in un viaggio ironico tra dialetti e lingue straniere i trascorsi di Lucia Mallardi, come ex calciatrice semiprofessionista e artista, che ha portato in giro per il mondo il suo cappello e il pallone, creando un dialogo tra due elementi apparentemente così distanti: il calcio come un’arte e l’arte come disciplina, sacrificio e passione, diventando oggi La CalciAttrice a teatro.

Lucia Mallardi (1989) durante gli anni dell’università inizia a giocare a calcio in una squadra femminile, fino ad arrivare in serie A. Si trasferisce poi a Berlino, dove gioca in una squadra semi professionista, e inizia un percorso come artista di strada con il pallone da calcio ed il cappello. Dopo 5 anni di questa attività, rientrata in Italia, partecipa a una rassegna teatrale al Teatro Le Sedie di Roma, che le assegna il primo premio.