Venerdì 20 settembre


ore 20.30 | Piccolo Teatro Grassi | VIA LATTEA under 35 |  FOCUS SICILIA

VOLVER

scritto e diretto da Giuseppe Provinzano
con Bandiougou Diawara, Alexsia Edman, Hajar Lahman, Gian Matteo Marie, Junaky Md Abdur, Bright Onyesue, Andrea Sapienza
laboratorio permanente Amunì Marta Bevilacqua, Rossella Guarneri, Yousif Jaralla, Giuseppe Provinzano, Luigi Rausa
luci Gabriele Gugliara
scene Pablo Subercaseaux
produzione Babel Crew
con il sostegno di Spazio Franco
vincitore MigrArti 2018 | vincitore Premio alle arti sceniche Dante Cappelletti XI edizione

Storia di migrazioni passate e recenti, di “spartenze” e di ritorni, Volver racconta la vicenda di un’intera comunità di siciliani che si trasferisce in Argentina fuggendo dal terremoto di Messina del 1908 – e in particolare la storia di Nico e di Rosetta, due fratelli che poco più che adolescenti si sono catapultati dall’altra parte del mondo alla ricerca di una vita migliore. Una piccola grande storia simile a quelle di milioni di migranti, che riesce a ribaltare prospettive, a scardinare stereotipi grazie alla mediazione artistica e con la levità del linguaggio poetico.

Volver è la seconda produzione del Progetto Amuni, laboratorio permanente per la formazione ai mestieri artistici e tecnici dello spettacolo dal vivo rivolto a ragazzi migranti, richiedenti asilo e italiani di seconda generazione. Ideato da Babel Crew nasce in seno al Bando MigrArti.

Babel Crew è un gruppo di artisti e professionisti appartenenti a diversi settori dell’arte e della cultura. Nasce nel 2011 a Palermo allo scopo di promuovere nuovi linguaggi contemporanei nel teatro, nella drammaturgia, nella danza, nel cinema, nella musica. Dal 2018 è un’impresa di produzione under 35 riconosciuta dal MiBAC.

Giuseppe Provinzano (1982),attore regista e autore, ha debuttato nel 2001 recitando (tra gli altri) con Luca Ronconi, Memé Perlini, Massimo Castri, Mimmo Cuticchio, Pippo Delbono, per poi dal 2007 debuttare alla (co)regia con Suttascupa e poi affermarsi con GiOtto-studio per una tragedia